Come personalizzare la struttura di un permalink

Come personalizzare la struttura di un permalink

Molto spesso, i permalink presenti su un determinato sito non sono all’altezza dei motori di ricerca o dei principali competitor nel mercato. Per questo motivo è fondamentale personalizzare la struttura del permalink di un articolo o un sito, eliminando elementi superflui come date, congiunzioni o particelle. Ecco come fare.

Modifica della struttura Permalink di WordPress

Il primo passo è modificare l’ impostazione della struttura Permalink di WordPress nella dashboard di WordPress . Vai alla dashboard di WordPress e trova Impostazioni > Permalink , quindi seleziona l’ opzione “Nome post” .

Ricorda di salvare le modifiche!

Reindirizza i tuoi vecchi permalink a quelli nuovi

Successivamente, vorrai sapere come reindirizzare i vecchi link dopo aver modificato la struttura del permalink del tuo blog.

Vorresti gestire (correttamente) tutto il traffico che arriva già al tuo sito web usando i vecchi URL . Lo farai restituendo un codice di stato di risposta HTTP spostato in modo permanente 301 , incluso il nuovo URL a qualsiasi client, come Googlebot e altri spider di motori di ricerca popolari, richiedendo la pagina con il vecchio URL .

La buona notizia è questa: dovrai solo inserire un paio di righe all’interno di un file, caricarlo sul tuo server web e questo è tutto ciò che devi fare per compiere questo compito apparentemente enorme!

Modifica il file .htaccess

Di solito troverai un .htaccessfile nella tua cartella di WordPress e generalmente avrà questo aspetto:

1234567891011# BEGIN WordPress<IfModule mod_rewrite.c>RewriteEngine OnRewriteBase /RewriteRule ^index\.php$ - [L]RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-fRewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-dRewriteRule . /index.php [L]</IfModule> # END WordPress

Tutto quello che devi fare è inserire le seguenti righe tra la riga n. 5 e 6 (sopra).

# Handle change in the permalink settingRewriteRule ^\d{4}/\d{2}/(.+) $1 [R=301,L]

Dopo aver inserito quelle 2 righe, il tuo .htaccessfile ora dovrebbe apparire un po ‘così:

123456789101112131415# BEGIN WordPress<IfModule mod_rewrite.c>RewriteEngine OnRewriteBase /RewriteRule ^index\.php$ - [L] # Handle change in the permalink settingRewriteRule ^\d{4}/\d{2}/(.+) $1 [R=301,L] RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-fRewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-dRewriteRule . /index.php [L]</IfModule> # END WordPress

Salva le modifiche e carica questo .htaccessfile modificato sul tuo server web. Al termine del processo, riavvia il server correttamente e tutte le modifiche saranno salvate.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*